“Non su una convenzione, ma sulla natura è fondato il diritto”. A colloquio con Aldo Vitale

Aldo Rocco Vitale ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia e Teoria generale del diritto europeo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata” e diviene cultore della materia sia in Biogiuridica che in Filosofia del diritto. Collabora con diverse testate online; ha numerose pubblicazioni scientifiche; si interessa anche di poesia e … Leggi tutto “Non su una convenzione, ma sulla natura è fondato il diritto”. A colloquio con Aldo Vitale

Il bello del calcio in 15 tocchi. Maradona: l’imprevedibilità del genio

In 10 secondi, superando 6 avversari e toccando la palla 15 volte, Diego Armando Maradona mostra al mondo intero l’essenza del calcio. 15 tocchi in 60 metri. 15 tocchi e 10 secondi. Un lasso di tempo brevissimo, sfuggente, un impercettibile attimo ma, nello stesso tempo, così intenso da aprire al tifoso uno spazio immenso in … Leggi tutto Il bello del calcio in 15 tocchi. Maradona: l’imprevedibilità del genio

Senso morale e sacralità della vita. Alcune annotazioni partendo da Norberto Bobbio

Il “senso morale” – come ho detto in altri articoli (vedi sezione Filosofia, rubrica Ordo amoris) – parla della “vita” in termini di inviolabilità e sacralità. L’esistenza di un essere umano è da salvaguardare da quando «essa viene concepita fino alla sua morte naturale». L’espressione virgolettata è utilizzata, com’è noto, dalla Chiesa cattolica sin dai … Leggi tutto Senso morale e sacralità della vita. Alcune annotazioni partendo da Norberto Bobbio

The imitation game. Alan Turing e le “macchine pensanti”

In un articolo apparso sulla rivista Mind nel 1950, Computing Machinery and Intelligence, Alan Turing (1912-1954) afferma: «Credo che alla fine del secolo l’uso delle parole e l’opinione delle persone di cultura saranno cambiati a tal punto che si potrà parlare di macchine pensanti senza aspettarsi di essere contraddetti». Turing è considerato una delle menti … Leggi tutto The imitation game. Alan Turing e le “macchine pensanti”

Insopportabili e anacronistici stereotipi: l’app “inquinata”

Nel 1989 Edoardo Bennato cantava Viva la mamma…indaffarata sempre e sempre convinta, una canzone che tutti ricordano e che di tanto in tanto fischiettano. https://www.youtube.com/watch?v=lIpbGxfnR40 Questo fino a qualche giorno fa. Il cantautore napoletano, infatti, dovrebbe, in questi nostri tempi moderni, leggermente modificare il suo testo ed evitare di canticchiare lo stereotipo “esaltato” nelle ultime … Leggi tutto Insopportabili e anacronistici stereotipi: l’app “inquinata”

Ethics and artificial intelligence: the principles of Asilomar and Human-centered AI

The Dartmouth conference (1956) went down in history as the meeting that marked the birth of the field of research on artificial intelligence. It was a meeting made to open a new research space «on the basis of the conjecture that every aspect of learning or any other feature of intelligence can in principle be … Leggi tutto Ethics and artificial intelligence: the principles of Asilomar and Human-centered AI

Etica e intelligenza artificiale: i principi di Asilomar e la Human-centered AI

In una recente intervista con il filosofo della scienza Michele Marsonet ho affrontato il tema dell’intelligenza artificiale: essa rappresenta «il coronamento di un vecchio sogno dell’umanità, quello di riprodurre e meccanizzare il processo del pensiero». Naturalmente, accanto alle enormi possibilità che apre l’AI, vi sono anche tanti rischi: «occorre affrontare la questione – concludeva Marsonet … Leggi tutto Etica e intelligenza artificiale: i principi di Asilomar e la Human-centered AI

Da “imbuti” a “immuni”: il cammino della politica e le difficoltà del momento presente

Il cammino della scienza è un cammino complesso. Non è per nulla semplice fare ricerca: la filosofa Sofia Vanni Rovighi (1908-1990), in un prezioso libello su La vita intellettuale e le virtù chiamate a sorreggerla, diceva che «la pazienza, condizione preliminare della ricerca del vero, più che non del nuovo, è disposizione ad accettare la … Leggi tutto Da “imbuti” a “immuni”: il cammino della politica e le difficoltà del momento presente

La “stanza cinese”: Searle e l’intelligenza artificiale

Nel “ritratto” di John R. Searle mi sono soffermato, dopo una breve presentazione dell’Autore, sul rapporto tra realtà e verità e sulla metafisica di base presentata dal filosofo statunitense nel volume Mind, Language and Society. Oggi vorrei soffermarmi sul problema dell’intelligenza artificiale (sull’argomento si veda anche l’intervista al filosofo della scienza Michele Marsonet). Secondo Searle, … Leggi tutto La “stanza cinese”: Searle e l’intelligenza artificiale

Edith Stein, tra Husserl e Tommaso d’Aquino. Versione eBook del libro di Cornelio Fabro

Cari lettori, vi segnalo la versione eBook del testo di Cornelio Fabro, Edith Stein, tra Husserl e Tommaso d'Aquino. L’esperimento metodologico di Edith Stein (1891 – 1942), che tentò di assumere le categorie metafisiche del pensiero di Tommaso d’Aquino senza abbandonare del tutto le categorie fenomenologiche del pensiero di Edmund Husserl, viene qui valutato nei suoi esiti finali da Cornelio … Leggi tutto Edith Stein, tra Husserl e Tommaso d’Aquino. Versione eBook del libro di Cornelio Fabro