Ritratti di filosofi. Ibn Sinā: la distinzione tra esistenza ed essenza, ente possibile ed ente necessario

Ibn Sinā, conosciuto in Occidente con il nome di Avicenna, nacque nel 980 ad Afshana e morì, nei pressi di Hamadan, nel 1037. Scrisse moltissime opere, tra cui l'imponente testo Il libro delle guarigioni che spazia dalla logica alla fisica, dalla metafisica alla retorica, dalla poetica alla medicina. Nel testo appena citato, Avicenna espone anche … Leggi tutto Ritratti di filosofi. Ibn Sinā: la distinzione tra esistenza ed essenza, ente possibile ed ente necessario

Ritratti di filosofi: Parmenide di Elea. La nascita della metafisica e lo «sguardo della Gorgone»

Di seguito un "ritratto" di Parmenide, a cura di Mario Padovano. L'articolo mostra l'importanza e, allo stesso tempo i limiti del filosofo di Elea. Vale, per il padre della metafisica, il paragone stabilito da Guido Calogero nei suoi Studi sull’eleatismo tra lo sguardo della Medusa e quello di Parmenide, per cui: «lo sguardo eleatico non … Leggi tutto Ritratti di filosofi: Parmenide di Elea. La nascita della metafisica e lo «sguardo della Gorgone»