La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Parte seconda

Il tipo di evidenza dell’esistenza di Dio e la sua dimostrabilità Se non è una evidenza per se nota quoad nos allora sarà una evidenza per aliud nota quoad nos. Questa è la tesi tomistica. Tuttavia, se prima il problema era l’ontologismo adesso è il fideismo, almeno il fideismo dell’epoca: la stessa esistenza di Dio … Leggi tutto La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Parte seconda

La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Parte prima

Confutazione della tesi che non si può dimostrare l’esistenza di Dio Nella Summa theologiae San Tommaso d’Aquino dice: «Respondeo dicendum quod contingit aliquid esse per se notum dupliciter, uno modo, secundum se et non quoad nos; alio modo, secundum se et quoad nos» (I, q. 2, a. 1, co.). In questo luogo l’Angelico fa una … Leggi tutto La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Parte prima

La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Premessa

Propongo ai lettori di Briciole filosofiche questo interessante articolo di Mario Padovano sulla possibilità della dimostrazione dell'esistenza di Dio nell'opera di Tommaso d'Aquino. In questa prima pubblicazione, il lettore troverà le premesse dell'argomentazione nonché l'importanza del tema in rapporto all'atto di fede. Alla premessa seguiranno: una prima parte in cui l'Autore si soffermerà «sulla confutazione … Leggi tutto La dimostrabilità dell’esistenza di Dio in Tommaso d’Aquino/Premessa

Ritratti di filosofi. Georg Wilhelm Friedrich Hegel: raccontare la storia dello Spirito

Il complesso quanto affascinante itinerario hegeliano, sin dal suo inizio, cerca di giungere all'elaborazione di un pensiero in grado di «incidere sulla vita degli uomini» (Lettera a Schelling, 2 novembre 1800) e di superare, allo stesso tempo, tutte le divisioni e le lacerazioni della c.d. età moderna. In questo senso, seguire l'evoluzione del pensiero di … Leggi tutto Ritratti di filosofi. Georg Wilhelm Friedrich Hegel: raccontare la storia dello Spirito

In uscita. La conoscenza intellettiva dei singolari e il fondamento critico del realismo di M. Del Grosso

Dalla "postfazione": Il lavoro di Massimiliano Del Grosso (per ulteriori informazioni clicca qui; anche in versione Kindle) ha il pregio di condurci all’interno del processo conoscitivo e apre la strada ad una più profonda riflessione sullo spinoso problema del rapporto senso-intelletto, singolare-universale. E lo fa camminando su un doppio binario: il primo, di carattere storico, … Leggi tutto In uscita. La conoscenza intellettiva dei singolari e il fondamento critico del realismo di M. Del Grosso

Il “Discorso sul metodo”. Il viaggio intellettuale di René Descartes

Propongo ai lettori di Briciole filosofiche questo interessante articolo sul filosofo francese René Descartes: un viaggio nell'opera più rappresentativa del padre della modernità [Giovanni Covino]. Quest’opera di René Descartes, noto anche come Cartesio (latinizzazione del cognome francese), è un testo che possiamo davvero intendere anche come l’avventura di un intellettuale nei sentieri del pensiero, alla … Leggi tutto Il “Discorso sul metodo”. Il viaggio intellettuale di René Descartes

“È proprio del filosofo questo che tu provi, di essere pieno di meraviglia, né altro cominciamento ha il filosofare che questo”

Le prime domande che una persona si pone, iniziando lo studio della filosofia, sono queste: com’è nata la filosofia? E perché interessa? Quanto alla prima domanda la risposta è relativamente semplice: la filosofia nasce dalla meraviglia, cioè da quello che possiamo chiamare un “sentimento” metafisico. L’uomo, non pago delle risposte dei miti, ha cominciato in … Leggi tutto “È proprio del filosofo questo che tu provi, di essere pieno di meraviglia, né altro cominciamento ha il filosofare che questo”

Ritratti di filosofi. Étienne Gilson: dall’esperienza comune alla formalizzazione metafisica

Étienne Gilson (1884-1978) è stato un filosofo di grande importanza nel panorama culturale del Novecento. Fine storico e acuto pensatore, il Nostro, partendo dal pensiero cartesiano, giunse alla rivalutazione della filosofia  medievale: a lui dobbiamo, infatti, studi sistematici sul pensiero di Abelardo, Bonaventura, Duns Scoto, Dante Alighieri, ma in modo particolare di Tommaso d’Aquino, considerato … Leggi tutto Ritratti di filosofi. Étienne Gilson: dall’esperienza comune alla formalizzazione metafisica

Antonio Rosmini, un pensatore tra classico e moderno. A colloquio con Filippo Bergonzoni

Filippo Bergonzoni, laureato in Filosofia presso l’Università di Bologna e dottore di ricerca presso l’Università di Verona, è docente di filosofia e storia al liceo “Da Vinci” di Treviso. Diplomato in pianoforte presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena, ha pubblicato: Decreazione. Mistica e filosofia in Simone Weil (Diogene Multimedia, Bologna 2016), La filosofia della … Leggi tutto Antonio Rosmini, un pensatore tra classico e moderno. A colloquio con Filippo Bergonzoni

L’etica al tempo dei social network

Disponibile in academia.edu, un breve articolo su L'etica al tempo dei social network. Riflessioni filosofiche sulla realtà virtuale. Nella seconda metà del secolo scorso, è stata coniata l'espressione "etica applicata". Con questa locuzione si suol indicare-come afferma Antonio Da Re-«un insieme di norme che hanno per oggetto ambiti particolari dell'esperienza umana» e che si presenta … Leggi tutto L’etica al tempo dei social network