Il tempo e l’eterno. Verso il Natale #clubtheologicum

In uno di quei racconti che vengono dal «piccolo mondo di un mondo piccolo», troviamo una delle riflessioni più belle e profonde di Giovannino Guareschi: un pensiero breve, ma ricco di significato che, nella sua semplicità, offre interessanti spunti per una riflessione sul mistero del Dio-con-noi. Leggiamo: «E fra mille anni la gente correrà a … Leggi tutto Il tempo e l’eterno. Verso il Natale #clubtheologicum

L’eterno nel tempo: il mistero del Natale e la virtù dell’umiltà

"A lui io non son degno di slegare il laccio del sandalo". Le parole di Giovanni Battista, che chiudono il passo evangelico di questa terza domenica di Avvento, offrono la possibilità di riflettere su una delle virtù più importanti della tradizione cristiana, la virtù dell'umiltà. Il filosofo Immanuel Kant - nella Metafisica dei costumi (II, … Leggi tutto L’eterno nel tempo: il mistero del Natale e la virtù dell’umiltà

Il processo di demitizzazione e la “nouvelle a-théologie”

Ha fatto molto discutere l'immagine di Roberto Saviano sulla nascita di Gesù con relativo commento. Si tratta di una foto che manifesta il pensiero dello scrittore sulle figure che compongono la santa Famiglia, ma è un pensiero tutt'altro che originale. L'operazione di R. S. è, infatti, ascrivibile a quel processo di demitizzazione che alcuni teologi, … Leggi tutto Il processo di demitizzazione e la “nouvelle a-théologie”

Socrate sotto l’albero o della filosofia che non va mai in vacanza

In un saggio intitolato The Unity of Philosophical Experience, il filosofo francese Étienne Gilson (1884-1978) fa un'affermazione sulla filosofia molto significativa: Philosophy always buries its undertakers. La considero significativa perché descrive, in un certo senso, l'essenza della ricerca filosofica: cercare il senso della realtà, rendere ragione delle cose di cui l'uomo fa esperienza. Ed è questa … Leggi tutto Socrate sotto l’albero o della filosofia che non va mai in vacanza

L’incontro tra il finito e l’Infinito: lo stupore del Natale:

La tristezza della vita, e le situazioni spesso difficili che ci accompagnano, sono in questi giorni sollevate dalla speranza che viene dal mistero del Natale, il mistero di quel Bambino che «sulla paglia vagisce, e lo scaldano, col loro fiato, il bue e l’asinello» - come scrive Giovannino Guareschi nella sua Favola di Natale. Ecco … Leggi tutto L’incontro tra il finito e l’Infinito: lo stupore del Natale:

“…a bocca aperta davanti allo stesso Bambinello di gesso”. Giovannino Guareschi e il Natale

In uno dei racconti che vengono dal «piccolo mondo di un mondo piccolo» di Giovannino Guareschi, leggiamo E fra mille anni la gente correrà a seimila chilometri l'ora su macchine a razzo superatomico e per far cosa? Per arrivare in fondo all'anno e rimanere a bocca aperta davanti allo stesso Bambinello di gesso che,una di … Leggi tutto “…a bocca aperta davanti allo stesso Bambinello di gesso”. Giovannino Guareschi e il Natale