“Ipsum desiderium tuum, oratio tua est”. La preghiera è un atto superstizioso?

In uno degli ultimi articoli, ho parlato del tema della preghiera. Un breve viaggio nella storia del pensiero, toccando alcune pagine di questo grande libro: Plotino, Agostino, Anselmo d'Aosta, Tommaso d'Aquino, Wittgenstein... Naturalmente, nella tradizione filosofica cristiana è un tema di estrema importanza. Il filosofo cristiano ne parla cercando di non mettere in discussione la … Leggi tutto “Ipsum desiderium tuum, oratio tua est”. La preghiera è un atto superstizioso?

“Ipsum desiderium tuum, oratio tua est”. I filosofi e la preghiera

«Giustamente gli antichi dicevano che pregare è respirare. Qui si vede quanto sia sciocco voler parlare di un "perché". Perché io respiro? Perché altrimenti muoio. Così con la preghiera»Søren Kierkegaard Il tema della preghiera potrebbe apparire a molti un tema "poco filosofico". In realtà, è stata oggetto di riflessione di numerosi filosofi dall'antichità ad oggi. … Leggi tutto “Ipsum desiderium tuum, oratio tua est”. I filosofi e la preghiera

La filosofia: “cosa seria e utile per vita e pensiero umani”. Ricordando Sofia Vanni Rovighi, tra metafisica e fede. A colloquio con Massimo Roncoroni

Massimo Roncoroni, già cofondatore e capo redattore della rivista Per la filosofia – Filosofia e Insegnamento, ha insegnato filosofia e storia della filosofia. Autore di numerosi articoli e saggi come Percorsi di filosofia nella storia e, con Francesco Dal Pozzo, Filosofia, giustizia, diritto. Lineamenti di filosofia del diritto. In questa lunga intervista ci parla di due grandi figure del … Leggi tutto La filosofia: “cosa seria e utile per vita e pensiero umani”. Ricordando Sofia Vanni Rovighi, tra metafisica e fede. A colloquio con Massimo Roncoroni

Fede, ricerca e Magistero. Una brevissima riflessione sullo statuto epistemologico della teologia

La teologia sia al servizio della fede dei cristiani, si metta umilmente a custodire e ad approfondire il credere di tutti, soprattutto dei più semplici. Inoltre, la teologia, poiché vive della fede, non consideri il Magistero del Papa e dei Vescovi in comunione con lui come qualcosa di estrinseco, un limite alla sua libertà, ma, … Leggi tutto Fede, ricerca e Magistero. Una brevissima riflessione sullo statuto epistemologico della teologia

Il processo di demitizzazione e la “nouvelle a-théologie”

Ha fatto molto discutere l'immagine di Roberto Saviano sulla nascita di Gesù con relativo commento. Si tratta di una foto che manifesta il pensiero dello scrittore sulle figure che compongono la santa Famiglia, ma è un pensiero tutt'altro che originale. L'operazione di R. S. è, infatti, ascrivibile a quel processo di demitizzazione che alcuni teologi, … Leggi tutto Il processo di demitizzazione e la “nouvelle a-théologie”

Ritratti di filosofi: Anselmo d’Aosta. Approches de Dieu, il mistero del Fondamento

Approches de Dieu è il titolo di un importante lavoro del filosofo francese Jacques Maritain. In esso, l'autore indaga i molteplici "approcci" al problema del Fondamento che, come amava dire un altro grande metafisico del Novecento, Cornelio Fabro, è il «problema essenziale dell'uomo essenziale». Anselmo d'Aosta è, in questo senso, uomo essenziale: ha esaminato la … Leggi tutto Ritratti di filosofi: Anselmo d’Aosta. Approches de Dieu, il mistero del Fondamento

Ritratti di filosofi: Platone. I limiti dell’indagine dei Naturalisti e la seconda navigazione

Platone è stato un filosofo greco nato ad Atene nel 428 o 427 a. C. e morto, nella stessa città, nel 348 o 347. Di famiglia agiata e nobile, ebbe un'educazione artistica, ma già in giovinezza venne in contatto con la filosofia. La tradizione racconta che gli era stato inizialmente imposto il nome del nonno, … Leggi tutto Ritratti di filosofi: Platone. I limiti dell’indagine dei Naturalisti e la seconda navigazione

Homo religiosus. C’è spazio, nel discorso sulla religione, per la ragione?

L'argomento "religione" è stato, è e sarà un argomento tanto importante quanto delicato. Nel corso della storia, difatti, non sono mancati episodi inquietanti che hanno portato alla condanna della religio e dell'homo religiosus, e a rendere sempre più pressanti quesiti del tipo "la religione è sempre accompagnata dalla violenza?" oppure "c’è spazio, nel discorso religioso, … Leggi tutto Homo religiosus. C’è spazio, nel discorso sulla religione, per la ragione?

Ritratti di filosofi: Giovanni Duns Scoto. Maestro di sottili distinzioni.

Giovanni Duns Scoto nacque a Duns (in Scozia) fra il 1265 e il 1270 e morì nel 1308 a Colonia. Filosofo e teologo, dedicò tutta la sua vita all'insegnamento, prima ad Oxford (1300-1302), poi a Parigi (1305-1307) ed infine a Colonia (nell'ultimo anno di vita). Fu maestro di argomentazioni assai raffinate e di sottili distinzioni, … Leggi tutto Ritratti di filosofi: Giovanni Duns Scoto. Maestro di sottili distinzioni.

La ragione dinanzi alla Rivelazione. La questione dell’apologetica

 L’Apologetica è una scienza relativamente recente. Risalgono al XV e XVI secolo i primi trattati sistematici che con continuità affrontano l’oggetto di studio che è la credibilitas et credentitas revelationis christianae. Tuttavia da sempre è stato considerato modello e principio della difesa scientifica della veridicità della fede cattolica la Summa contra Gentiles seu liber de … Leggi tutto La ragione dinanzi alla Rivelazione. La questione dell’apologetica