I “maestri della lettura lenta”. Il peso della memoria e la fatica dello studio

L'ultimo libro di Adriano Prosperi, Un tempo senza storia. La distruzione del passato (Einaudi, Torino 2021), può essere letto, oltre che - per citare lo stesso Autore - come «un'apologia dello storia», anche come un invito allo studio e, allo stesso tempo, come un richiamo ad una verità tanto lampante quanto dimentica: lo studio richiede … Leggi tutto I “maestri della lettura lenta”. Il peso della memoria e la fatica dello studio

In uscita. La conoscenza intellettiva dei singolari e il fondamento critico del realismo di M. Del Grosso

Dalla "postfazione": Il lavoro di Massimiliano Del Grosso (per ulteriori informazioni clicca qui; anche in versione Kindle) ha il pregio di condurci all’interno del processo conoscitivo e apre la strada ad una più profonda riflessione sullo spinoso problema del rapporto senso-intelletto, singolare-universale. E lo fa camminando su un doppio binario: il primo, di carattere storico, … Leggi tutto In uscita. La conoscenza intellettiva dei singolari e il fondamento critico del realismo di M. Del Grosso

Senso comune e metafisica in Jacques Maritain. Con particolare attenzione alla “conoscenza per inclinazione”

Propongo ai lettori di Briciole filosofiche questo articolo di Matteo Andolfo che analizza con rigore e acume il mio ultimo lavoro su Jacques Maritain. Dopo un'esposizione generale, l'Autore approfondisce il tema della "conoscenza per connaturalità" nel filosofo francese. Nel mio studio ho cercato di mettere in evidenza il carattere aporetico della posizione maritainiana, mentre Andolfo … Leggi tutto Senso comune e metafisica in Jacques Maritain. Con particolare attenzione alla “conoscenza per inclinazione”

Duc in altum – Prendi il largo! A colloquio con Aldo Maria Valli

Aldo Maria Valli (Rho, 3 febbraio 1958) è un giornalista e saggista italiano. Laureato in Scienze politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi in Teoria e tecnica dell’informazione (relatore il professor Angelo Narducci), nel 1978 diventa pubblicista e nel 1986 giornalista professionista. Dal 1980 al 1984 è redattore dell’editrice Ares e … Leggi tutto Duc in altum – Prendi il largo! A colloquio con Aldo Maria Valli

Jacques Maritain nella tradizione del senso comune. Recensione di Matteo Andolfo

Propongo ai lettori del blog, questa recensione di Matteo Andolfo al mio ultimo lavoro su Jacques Maritain nella tradizione del senso comune, Roma 2019. Il saggio del 2019 del filosofo e docente Giovanni Covino «non è tanto uno studio sul pensiero di Jacques Maritain, per altro esposto con ampiezza d’equilibrio teoretico e storiografico», come afferma … Leggi tutto Jacques Maritain nella tradizione del senso comune. Recensione di Matteo Andolfo

O senso moral. Iniciação ao estudo da ética filosófica

Este manual ilustra (Casa Editrice Leonardo da vinci qui) de modo claro e simples a relação entre a intuição originária da ordem moral (reconduzível às cinco certezas incontrovertíveis e sempre atuais do “senso comum”) e a reflexão crítica e sistemática operada desde a filosofia, sob a luz do método propriamente metafísico, capaz de passar em … Leggi tutto O senso moral. Iniciação ao estudo da ética filosófica